Cremona, da Misano, via al Pirelli National Trophy

In sella alla Ducati Panigale 1299 il giovane portacolori di A.P. Racing e ZPM Racing è pronto ad alzare il livello della sfida, dopo un buon 2018 nella Pirelli Cup.

Cremona, da Misano, via al Pirelli National Trophy

Nonostante la giovane età, un classe 1995, Roberto Cremona vive le sfide come uno stimolante percorso di crescita, personale e professionale.

Su questa onda è nato il programma che lo vedrà impegnato, a partire dall’imminente weekend, nel Pirelli National Trophy, nella categoria 1000 Superbike.

Un desiderio di alzare l’asticella, dopo una positiva annata vissuta nell’ambito della Pirelli Cup, cercando il confronto con chi fa del motociclismo una vera e propria professione.

Otto gli eventi in programma, per la stagione agonistica 2019, che vedranno il rider di Costabissara calcare alcuni tra i più importanti circuiti nazionali: si partirà, i prossimi 30 e 31 Marzo dal Misano World Circuit, dedicato alla memoria del compianto Marco Simoncelli, per poi affrontare il Mugello (27 e 28 Aprile), Imola (29 e 30 Giugno), di nuovo Misano (27 e 28 Luglio) e Mugello (21 e 22 Settembre), per concludere poi con Vallelunga (5 e 6 Ottobre).

 

“Siamo pronti a tornare in sella, finalmente” – racconta Cremona – “e per questa nuova stagione abbiamo deciso di affrontare una sfida quanto mai ambiziosa, per la mia giovane esperienza. Saremo al via di tutto il Pirelli National Trophy, serie che si disputa in concomitanza con il Campionato Italiano Velocità ovvero la massima serie nazionale per il motociclismo su pista. Lo scorso anno abbiamo partecipato alla Pirelli Cup, un campionato sicuramente tosto ma, questo, lo è ancora di più. Avremo a che fare con dei professionisti, quasi tutti a dire il vero, e quindi il mio compito sarà quello di imparare a dare il massimo, sin dai primi giri. Dovrò anche imparare ad essere costante con il passo. In parte ci sono già, sono molto aggressivo già dal secondo giro ma mi manca la costanza che sanno avere i professionisti.”

 

Una sinergia tra due team, A.P. Racing e ZPM Racing, sarà alla base del programma sportivo 2019 di Cremona, il quale avrà al proprio fianco un esperto compagno: Fabio Marchionne.

Compagna di avventura per la stagione sarà una splendida Ducati Panigale 1299.

 

“Il gioco si fa più duro” – sottolinea Cremona – “e, quest’anno, a sostenere il mio progetto avrò due ottimi team, i quali hanno deciso di unirsi per puntare in alto: A.P. Racing e ZPM Racing. Avrò anche un compagno di squadra, Fabio Marchionne, dal quale cercherò di imparare quanto più possibile. Sarà per me molto utile averlo al fianco, soprattutto per crescere. Correremo con, forse, una delle moto più belle mai prodotte ovvero la Ducati Panigale 1299. Sappiamo di non avere il mezzo più competitivo del lotto ma questo ci spinge ulteriormente a dare il massimo sotto il profilo della guida.”

 

Un giovane vicentino, dalle idee ben chiare sui propri obiettivi, conditi da tanta umiltà.

 

“Grazie di cuore alla mia famiglia” – conclude Cremona – “ed a tutti i partners che ci permettono di dare vita alla nostra passione. Obiettivo? Crescere con costanza, ad ogni gara.”

Last News

Main Partner

Partnership

Vuoi rivitalizzare il tuo brand?